Protesi al seno: lipofilling con cellule staminale espanse

Il lipofilling con cellule staminali espanse può essere una valida alternativa alle classiche protesi al seno.

protesi al seno

Protesi al seno, esistono delle alternative valide? Proprio recentemente il mondo della sanità è stato scosso dalla notizia del ritiro di alcune protesi in silicone di una famosa multinazionale. Parlare di alternative è fondamentale. Il lipofilling può essere una risposta alle domande di tutte le donne che vogliono rimodellare il seno, aumentarne le dimensioni o eseguire un intervento di questo genere per diversi motivi.

L'approccio più innovativo del settore è quello che usa le cellule staminali ottenute dal tessuto adiposo (adipose-derived stem cells, ADSC). A Las Vegas sono stati presentati i dati di un follow up di quattro anni di pazienti trattate con Liposkill Plus, che hanno dimostrato la validità di questa soluzione di Bioscience Institute.

Ad anni di distanza dall'iniezione delle staminali espanse il volume non diminuisce, anzi, può anche aumentare. Inoltre si tratta di una soluzione ideale per tutte quelle donne che non vogliono un intervento invasivo e non privo di rischi. L'impianto di protesi al seno, in particolare quelle ruvide, come quelle di Allergar ritirate per il mancato rinnovo dell'assegnazione del "bollino" CE, è associato a un rischio aumentato di cancro, in particolare linfomi anaplastici a grandi cellule.

Il Liposkill Plus prevede un rimodellamento corporeo che si basa sull'espansione di ADSC autologhe, prelevate dalla paziente stessa, per migliorare il volume del seno senza uso di protesi ed eliminare eventuali depositi di grasso indesiderati. Si ottengono ottimi risultati a lungo termine. Giuseppe Mucci, CEO di Bioscience Institute, spiega:

L'espansione delle cellule è l'unica tecnologia disponibile per ottenere la corretta proporzione tra cellule e grasso.

E lo stesso approccio può anche essere usato per il rimodellamento di altre parti del corpo, come ad esempio i glutei.

Per di più le ADSC possono anche essere crioconservate contestualmente al lipofilling per poi essere utilizzate ad altri scopi, per esempio per trattamenti contro l'invecchiamento della pelle. Con queste caratteristiche Liposkill Plus rappresenta una valida alternativa al tradizionale approccio chirurgico all'aumento del seno.

Foto iStock
  • shares
  • +1
  • Mail