Per migliorare la salute, migliora la tua casa

Volete migliorare la vostra salute? Sistemate la vostra casa. Ecco cosa spiegano gli esperti.

Salute in casa

Per migliorare la propria salute, potrebbe essere utile migliorare innanzitutto la propria casa. Precedenti ricerche hanno già dimostrato che avere una casa (ed in particolar modo una cucina) ordinata può aiutare a mantenersi in forma e a non sgarrare con la dieta. Gli esperti aggiungono adesso che se le condizioni della propria abitazione sono scarse, possono svilupparsi svariate malattie, come ad esempio quelle respiratorie, patologie cardiovascolari, lesioni, malattie mentali e infettive, influenza e diarrea.

A sottolinearlo sono i membri dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che hanno recentemente pubblicato le linee guida utili per ridurre i rischi per la salute collegati alla scarsa qualità della propria abitazione.

Questo vale in particolar modo – ma non solamente – per le persone anziane, che in casa trascorrono spesso gran parte del loro tempo.

Secondo gli esperti, è importante intervenire rendendo adeguati gli spazi della propria abitazione, controllare le temperature interne (evitando quindi che siano troppo basse o troppo alte, ma facendo in modo che la temperatura sia di almeno 18°), riducendo il rischio di lesioni e migliorando l'accessibilità per le persone con disabilità.

Altri interventi utili e migliorativi potrebbero essere l’installazione di isolanti termici efficienti e sicuri, che permetterebbero di ridurre il consumo di energia e le emissioni di carbonio. Sarà inoltre fondamentale migliorare la qualità dell'acqua e dell'aria, riducendo in primis l’esposizione al fumo di sigaretta.

via | Ansa

Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail