Chi pubblica sempre selfie potrebbe essere narcisista?

Chi pubblica troppi selfie è un narcisista? Questo studio vi sorprenderà.

Selfie

L’uso eccessivo dei social media, e soprattutto la pubblicazione di immagini e selfie, è collegata a un maggior rischio di diventare narcisisti, o sono le persone già narcisiste che pubblicano più selfie e foto? A questa domanda vuole rispondere un nuovo studio, che ha stabilito che l'uso eccessivo dei social media è effettivamente associato a un successivo aumento dei livelli di narcisismo. Lo studio, pubblicato sul The Open Psychology Journal, ha preso in esame i cambiamenti di personalità di 74 individui di età compresa tra 18 e 34 anni, i quali sono stati seguiti per un periodo di quattro mesi.

Gli esperti hanno valutato l'utilizzo dei social media (tra cui Twitter, Facebook, Instagram e Snapchat) da parte dei partecipanti. Tutte (tranne una) le persone coinvolte utilizzavano i social media, e il loro uso medio era di circa tre ore al giorno, escludendo l'utilizzo per ragioni di lavoro.

Coloro che hanno usato eccessivamente i social media, attraverso messaggi visivi, hanno mostrato un aumento medio del 25% dei tratti narcisistici nei quattro mesi di studio. Lo studio ha anche scoperto che coloro che utilizzavano principalmente i social media per inviare messaggi verbali non mostravano tali effetti.

Ci sono stati suggerimenti di collegamenti tra narcisismo e uso di messaggi visivi sui social media, come Facebook, ma, fino a questo studio non era noto se i narcisisti usassero maggiormente questa forma di social media, o se l'uso di tali piattaforme fosse associato a un aumento del narcisismo

spiegano gli esperti, i quali aggiungono che i risultati del loro studio suggeriscono che entrambi i casi si verificano, e che quindi pubblicare continuamente selfie può aumentare il comportamento narcisistico.

via | Eurekalert
Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail