Canottiera della salute, sì o no?

Eterna diatriba, che divide le famiglie: canottiera della salute sì o canottiera della salute no?

Canottiera della salute

E' uno degli scontri generazionali in ogni famiglia: canottiera della salute sì o no? Da una parte abbiamo i ferventi sostenitori della canottiera in ogni stagione (soprattutto nonne, ma anche madri un po' ansiose), estate compresa, anche con 40 gradi all'ombra (non dico che arrivino a metterla sotto il costume da bagno, ma poco ci manca). Dall'altra parte abbiamo gli audaci, coloro che non temono il freddo e relativo mal di pancia fulminante, quelli che pure d'inverno, con la neve e i pinguini che ci fanno ciao ciao dai cespugli, stanno a pancia scoperta (soprattutto giovani generazioni, con pancia e caviglie rigorosamente scoperte anche quando fuori nevica). E in mezzo? In mezzo ci sono tutta una serie di atteggiamenti intermedi, di persone moderate che usano la canottiera della salute quando ce n'è effettivamente bisogno.

Menzione a parte, poi, per Bruce Willis, l'uomo che ha fatto della canottiera della salute uno status symbol e che la usa ogni qualvolta si accinge a salvare il mondo. Ricordatevi di lui, Bruce Willis, l'uomo in canottiera.

Quando usare la canottiera della salute?

Scherzi a parte, quando usare la canottiera della salute? Se è vero che la canottiera della salute ci aiuta a proteggerci dal freddo, è anche vero che usarla in maniera eccessiva potrebbe essere controproducente. Immaginiamo di utilizzarla anche in estate, quando fa caldo e si suda. Il sudore viene assorbito dalla canottiera, rimanendo così a contatto col corpo al posto di traspirare correttamente. Oppure immaginiamo una canottiera indossata d'inverno, con un numero eccessivo di strati di maglie per la temperatura dell'ambiente in cui ci troviamo: magari sudiamo, poi usciamo, il sudore si raffredda e tutto questo è ancora più nocivo che l'assenza della canottiera.

Anche i pediatri sostengono che i bambini dovrebbero indossare la canottiera solamente quando ce n'è effettivo bisogno. In inverno, l'uso della canottiera ha senso: uno strato a contatto con la pelle che fa da prima barriera protettiva contro il freddo. Ma d'estate? Bambini grondanti di sudore in pieno agosto a causa della canottiera della salute si ammalano altrettanto di bambini in pieno inverno senza canottiera.

Ci va il giusto mezzo: la canottiera della salute va usata quando ce n'è effettivo bisogno, senza esagerare in un senso o nell'altro. Non va invece usata solamente "perché sì" o perché altrimenti alla nonna prende un coccolone se non vede la canottiera addosso al nipote. La canottiera si usa quando se ne sente la necessità.

Foto iStock

  • shares
  • +1
  • Mail