Fumare in gravidanza aumenta il rischio strabismo nel bambino

Fumare in gravidanza fa male al feto, così come l’esposizione dei bambini al fumo materno. Tra i rischi, lo strabismo.

Fumare fa male e ancora di più quando si è in gravidanza, perché il fumo condiziona sia la salute della donna sia quella del bambino. E gli effetti sono a lungo termine. Per esempio, un’analisi di Acta Ophthalmologica di 11 importanti articoli, ha dimostrato che accendere 10 sigarette al giorno, il corrispettivo di mezzo pacchetto, aumenta il rischio di strabismo nei bambini aumenta del 79%

Lo strabismo è una delle malattie degli occhi più frequenti tra i bambini e può contribuire ad alterazioni della vista e a problemi emotivi. E se pensate che questo dato sia significativo, ma non sufficientemente interessante perché avete figli ma non siete in attesa, sappiate che gli esperti hanno evidenziato un rischio strabismo maggiore del 46% nei figli esposti al fumo materno. Il dottor Zuxun Lu della Huazhong University of Science and Technology (Cina) e autore dello studio ha dichiarato:

“Il fumo materno durante la gravidanza è un importante problema della sanità pubblica, soprattutto nei Paesi sviluppati, e i suoi effetti sugli occhi della prole meritano la nostra attenzione”.

Si ricorda, inoltre, che il neonato che assume nicotina attraverso l’allattamento è più esposto a dipendenza da nicotina (sarà a sua volta probabilmente un fumatore), disturbi del sonno, irritabilità o avvelenamento.

Via | MeteoWeb

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail