Psicologia: fidarsi degli altri allunga la vita

Vi fidate delle altre persone? Allora vivrete più a lungo! Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Fidarsi degli altri

Ti fidi degli altri? Allora potresti vivere più a lungo, questo è ciò che emerge da un nuovo studio condotto dai membri della Lund University e della Stockholm University, e pubblicato sul Journal of Epidemiology and Community Health, secondo cui fidarsi delle persone, comprese quelle che non si conoscono, può allungare la vita anche di dieci mesi.

A fare la differenza è anche il posto in cui si vive. Coloro che vivono in un posto in cui la maggior parte della popolazione è diffidente, corrono un rischio di morire più alto rispetto a coloro che vivono in luoghi dove vi è più fiducia fra i membri della comunità.

Per giungere a questa conclusione, gli esperti hanno esaminato un campione di 25270 intervistati, i quali sono stati seguiti dal 1978 al 2010.

I risultati sono in linea con le ricerche precedenti, che hanno rivelato che la fiducia è un vero e proprio lubrificante nelle relazioni sociali. Rispetto alle persone diffidenti, quelle più fiduciose tendono infatti maggiormente a mobilitare il supporto sociale. La fiducia potrebbe inoltre ridurre l'attrito nelle interazioni sociali e diminuire lo stress psicosociale che contribuisce a sviluppare problemi di salute e morte precoce.

I vantaggi derivanti dall’avere alti livelli di fiducia erano simili tra uomini e donne, e persistevano anche quando si prendevano in considerazione condizioni socioeconomiche come l'istruzione e il reddito.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail