5 consigli per contrastare il gonfiore addominale

Il gonfiore addominale non è un disturbo grave ma potrebbe essere molto fastidioso. Ecco qualche consiglio per superare il problema.

Ti senti spesso gonfia e appesantita? È un problema diffuso e non è grave. Spesso dipende dallo stile di vita (troppo stress) e dall’alimentazione. Eccoti quindi alcuni facili consigli, che puoi seguire per chiudere i pantaloni senza sdraiarti sul letto e soprattutto stare meglio con te stesso.

Assumi troppi probiotici. Alcuni integratori probiotici da banco possono causare gas e gonfiore. Cerca di evitare, mentre puoi consumare yogurt. Puoi anche mangiare verdure fermentate, come i crauti, o cose come kombucha e kefir, ma attenzione, perché questi prodotti possono anche contenere molto zucchero, che può essere controproducente.

Non sei abbastanza idratato. L'acqua potabile ammorbidisce le tue feci, il che favorisce il transito e di conseguenza evita la costipazione.

Attenzione al sale. Se ti senti gonfio dopo un pasto particolarmente salato, puoi incolpare il sodio. La buona notizia è che ridurre il sodio aiuta i tuoi reni a eliminare tutta l'acqua in eccesso nel tuo corpo che ti aiuterà a perdere il gonfiore.

Aggiungi più potassio nella tua dieta. Il potassio può aiutare i reni a sbarazzarsi di sale, migliorando la ritenzione idrica. Se le banane non ti piacciono, le arance e le fragole sono anche buone fonti di potassio.

Regalati un massaggio allo stomaco. Se non si desidera apportare modifiche dietetiche per battere il tuo gonfiore, prova con un massaggio: movimenti orari possono sbloccare il transito intestinale e favorire l’emissione di gas.

  • shares
  • Mail