Fare yoga a cavallo, i benefici

Avete mai sentito parlare dello yoga a cavallo? Ecco di cosa si tratta e quali sono i benefici per la salute.

Yoga a cavallo

Lo yoga a cavallo è una delle ultime novità del mondo del Benessere. Ma di cosa si tratta esattamente? E quali benefici potrebbe regalare alla nostra salute? Innanzitutto, dovete sapere che prima di cimentarsi nell’esecuzione delle posizioni dello yoga a cavallo, sarà fondamentale cominciare ad eseguirle a terra, in modo da apprendere le basi fondamentali dello yoga, come ad esempio la respirazione controllata, il mantenimento di una giusta postura e la concentrazione. Dopodiché però, il tutto verrà eseguito mentre ci si trova in groppa a un cavallo.

A quanto sembra, questo splendido animale diventa infatti uno "strumento" in grado di amplificare ulteriormente i benefici dello yoga. La sua respirazione e il suo contatto fisico riescono infatti a migliorare gli aspetti legati all’equilibrio, alla sicurezza, alla concentrazione e al rilassamento.

Lo yoga a cavallo si svolge in mezzo alla natura, e ciò ci regalerà ancor più benefici e una maggiore sensazione di benessere. Insomma, chi l'ha provata assicura che questa nuova disciplina coniuga i benefici dell’equitazione a quelli dello yoga, favorendo un miglioramento dell’equilibrio, della coordinazione motoria, un rafforzamento dei muscoli, un miglioramento dei riflessi e della mobilità articolare, stimolando il sistema cardiovascolare e migliorando la circolazione sanguigna, l’elasticità e la flessibilità.

Il tutto, favorendo sempre una meravigliosa sensazione di rilassamento. Mentre fate yoga a cavallo, dovrete infatti essere completamente concentrati su ciò che state facendo, quindi avrete la possibilità di smettere di pensare alle preoccupazioni che rovinano la vostra serenità mentale.


Foto da iStock

  • shares
  • Mail