Bambini problematici: aiutarli è importante a ogni età

I vostri bambini hanno dei problemi comportamentali? Non è mai troppo tardi per intervenire.

Bambini problematici

Un nuovo studio condotto dai membri della Oxford University rivela che gli interventi genitoriali per aiutare i bambini con problemi comportamentali sono altrettanto efficaci in età scolare, così come nei bambini più piccoli. Gli esperti spiegano che vi è una visione predominante tra i medici e gli scienziati secondo cui, per avere un effetto maggiore, gli interventi dovrebbero essere applicati presto, quando si ritiene che la funzione cerebrale e il comportamento dei bambini siano più malleabili.

Tuttavia, secondo la nuova ricerca, pubblicata su Child Development, è ora di smettere di concentrarsi su quando iniziare gli interventi per migliorare il comportamento dei bambini, e pensare piuttosto ad aiutarli a tutte le età.

Per giungere a questa conclusione gli esperti hanno analizzato i dati di oltre 15.000 famiglie provenienti da tutto il mondo, ed hanno scoperto che i bambini più grandi hanno beneficiato tanto quanto quelli più piccoli degli interventi genitoriali per ridurre i problemi comportamentali.

Piuttosto che credere che “prima è meglio",

spiegano gli autori dello studio

dovremmo concludere che “non è mai troppo presto, e non è mai troppo tardi".

Gli esperti spiegano tuttavia che saranno necessari ulteriori studi. Le ricerche esaminate erano infatti limitate al periodo della pre-adolescenza, agli effetti a breve termine e alla valutazione del comportamento dei bambini riferita dai genitori. Sono dunque necessari studi futuri incentrati sugli adolescenti, che forniscano dati in merito ai risultati a lungo termine e all'uso di più fonti per valutare i problemi comportamentali del bambino.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail