Infezioni del tratto urinario: come prevenirle in modo semplice

Per evitare fastidi a livello intimo, è essenziale sapere come prevenire le infezioni urinarie

Infezioni urinarie prevenzione

La salute intima va tutelata e protetta in ogni maniera, soprattutto agendo a livello preventivo. Le zone genitali sono infatti piuttosto delicate e sensibili agli attacchi esterni, soprattutto nelle donne, dove la conformazione fisica e i valzer ormonali rendono essenziale avere un po' di attenzioni in più per evitare problemi.

Le infezioni del tratto urinario, anche conosciute come UTI (Urinary Tract Infection) o IVU (Infezioni delle Vie Urinarie) sono un disagio che spesso si presenta per varie cause, ma prevenirle non è difficile, basta fare attenzione all'igiene quotidiana e anche curare gli stili di vita.

Tanto per cominciare occhio alle sostanze irritanti, come teina e caffeina, che possono peggiorare alterazioni già esistenti, come le cistiti. Invece ben venga l'assunzione di più acqua, che serve a diluire la carica batterica della vescica e a stimolare la diuresi.

Per quanto riguarda l'igiene intima, attenzione ai prodotti che si usano per la detersione dei genitali esterni. Il pH deve essere adeguato alla propria condizione (in età fertile e in menopausa il pH cambia) e tendenzialmente è bene evitare lavaggi troppo frequenti, che possono alterare il delicato equilibrio intimo, abbassando le difese.

Di sicuro una pulizia accurata andrebbe fatta nella zona anale dopo essere andati in bagno, visto che la maggior parte delle infezioni del tratto urinario origina proprio da batteri che migrano dall'intestino, ma sarebbe importante lavarsi anche prima di avere rapporti sessuali, chiedendo al partner di fare altrettanto, così da limitare la diffusione dei batteri nell'uretra.

Da evitare assolutamente sono invece lavaggi interni, se non suggeriti dal medico per qualche motivo, ma soprattutto sono da abolire creme e profumi per le parti intime, che possono provocare disturbi e allergie a livello locale.

Per quanto riguarda la biancheria, è bene preferire sempre quella in tessuti naturali non colorati, che lascia traspirare la pelle. Se possibile è bene scegliere anche assorbenti in cotone, da sostituire spesso per mantenere le zone intime sempre pulite e in salute.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail