Musica yoga prima di andare a dormire per la salute del cuore

Ascoltare musica yoga prima di addormentarsi fa bene al cuore.

Musica Yoga

Ascoltare musica yoga prima di andare a dormire fa bene al cuore. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dal dottor Naresh Sen, consulente cardiologo dell'HG SMS Hospital di Jaipur, in India, il quale spiega che la musicoterapia è ampiamente utilizzata nell’ospedale in cui lavora, e che in questo studio ha voluto dimostrare che la musica yoga (un tipo di musica rilassante o meditativa) ha un impatto positivo sulla variabilità della frequenza cardiaca prima di andare a dormire.

Gli esperti hanno studiato l'impatto dell'ascolto della musica yoga prima di andare a dormire, sulla variabilità della frequenza cardiaca, e per farlo ha arruolato 149 persone sane che hanno partecipato a tre sessioni in notti separate:


  • Ascolto di musica yoga prima di dormire

  • Ascolto di musica pop con ritmi regolari prima di andare a dormire

  • Nessun tipo di musica prima di addormentarsi.


Ad ogni sessione, veniva misurata la variabilità della frequenza cardiaca per cinque minuti prima che la musica o il silenzio iniziasse, per dieci minuti durante la musica/silenzio e cinque minuti dopo la fine del test. Inoltre, i livelli di ansia sono stati valutati prima e dopo ogni sessione utilizzando la Scala di ansia di Goldberg, e i partecipanti hanno espresso i loro livelli di positività dopo ciascuna sessione. Ebbene, esaminando i dati, gli esperti avrebbero scoperto che la variabilità della frequenza cardiaca migliorava durante l'ascolto di musica yoga, ma non durante l’ascolto della musica pop e durante la fase di silenzio.

I livelli di ansia sono inoltre diminuiti in modo significativo dopo la musica yoga, sono aumentati significativamente dopo la musica pop e anche dopo la sessione di silenzio. Infine, i partecipanti si sono sentiti maggiormente positivi dopo aver ascoltato la musica per fare yoga, piuttosto che dopo aver ascoltato quella pop.

Gli esperti spiegano che, naturalmente, che le terapie olistiche come la musicoterapia non possono sostituire le medicine e gli interventi basati sull'evidenza, e dovrebbero essere usate solo come supplemento.

Questo è un piccolo studio, e saranno necessarie ulteriori ricerche sugli effetti cardiovascolari degli interventi basati sulla musica, offerti da un musicoterapeuta esperto, ma ascoltare musica rilassante prima di andare a dormire è una terapia economica e facile da implementare, che non può causare danni.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail