Autismo: rischio maggiore per i figli delle donne con sindrome dell'ovaio policistico

Le donne con sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) hanno più probabilità di avere un figlio autistico. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Autismo

Le donne con sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) hanno più probabilità di avere un figlio autistico rispetto ad altre donne. A suggerirlo è un nuovo studio effettuato presso l'Autism Research Centre dell'Università di Cambridge e pubblicato sulla rivista Translational Psychiatry. Gli autori dello studio avevano già pubblicato lavori relativi al problema dell’autismo, dimostrando che prima della nascita, i bambini autistici presenterebbero livelli elevati di ormoni "steroidi sessuali" (incluso il testosterone).

La scoperta che gli ormoni steroidei sessuali prenatali siano coinvolti nello sviluppo dell'autismo rappresenta una possibile spiegazione del perché l'autismo viene diagnosticato più spesso nei ragazzi. Per il loro nuovo studio, gli scienziati si sono chiesti da dove provenissero questi elevati ormoni steroidei sessuali, e sono giunti alla conclusione che una possibile fonte potrebbe essere la madre.

Se la donna dovesse avere livelli di testosterone più elevati rispetto al solito, come nel caso delle donne con PCOS, allora alcuni ormoni potrebbero attraversare la placenta durante la gravidanza, esponendo il bambino a livelli più elevati di questo ormone, e modificandone lo sviluppo del cervello.

Per il nuovo studio, gli esperti hanno esaminato un campione di 8.588 donne con PCOS e i loro primogeniti, e li hanno confrontati con un gruppo di 41.127 donne senza PCOS. Il team ha scoperto che, anche dopo aver preso in considerazione altri fattori (come problemi di salute mentale materna o complicazioni durante la gravidanza), le donne con PCOS avevano una probabilità del 2,3% maggiore di avere un figlio autistico, rispetto all'1,7% di possibilità registrato nelle madri senza PCOS.

Il team ha sottolineato che la probabilità di avere un bambino autistico è ancora molto bassa (anche per le donne con PCOS) ma scoprire questo legame fornisce un indizio importante che può aiutarci a comprendere quali potrebbero essere le cause dell’autismo.

 

via | ScienceDaily

Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail