Psicologia di coppia: ecco perché è importante ritagliarsi del tempo per se stessi

Siete fidanzati o sposati? Ecco perché dovreste ritagliarvi un po’ di tempo per voi, senza la vostra dolce metà.

Me time

Essere sposati o fidanzati da molto tempo comporta delle responsabilità e molti compromessi, quindi volere un po' di tempo per se stessi diventa, in un certo senso, una vera e propria necessità, perché alla fine rischieremmo di passare la maggior parte del nostro tempo a concentrarci sul nostro partner e sul rapporto di coppia, tralasciando altri aspetti della vita altrettanto importanti, come gli hobby, le passioni, la carriera e le amicizie ad esempio.

Il fatto che amiamo il nostro partner non implica che non abbiamo bisogno di spazio per le nostre cose personali. Un'eccessiva dipendenza può infatti danneggiare noi e il nostro compagno, e di conseguenza può rovinare anche il nostro rapporto di coppia.

Ecco perché prendervi un po' di tempo da dedicare solo a voi stessi vi aiuterà a rafforzare la vostra relazione. Ritagliarsi un po' del cosiddetto "me time" può persino ridurre lo stress. Sia che la vostra sia una relazione salutare, sia che si tratti di una relazione complicata, stare troppo tempo insieme può infatti causare stress, quindi sarà certamente utile riuscire a ritagliarsi uno spazio della giornata da dedicare solo ed esclusivamente a voi stessi.

Inoltre, dare spazio a entrambi i partner vi permetterà di elaborare pensieri e sentimenti l'uno per l'altro, e di riconnettervi con voi stessi e ripensare ai vostri personali obiettivi. La maggior parte delle coppie non ha tutto in comune, quindi trascorrere un po' di tempo da soli può aiutare a godersi ciò che più vi piace, senza dover costringere il partner a fare qualcosa che non ama particolarmente.

Prendersi del tempo per se stessi vi aiuterà infine a non trascurare le amicizie, un errore che spesso commettono le coppie durante i primi anni di relazione.

Foto da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail