Fermenti lattici bambini, quando darli

Fermenti lattici bambini, quando darli. Ecco i consigli degli esperti per sfruttarne tutti i benefici.

Fermenti lattici bambini, quando darli

Fermenti lattici per bambini, quando darli? In quali casi è bene usare questi prodotti che aiutano la salute dei più piccini? Di solito si prendono dopo un'influenza, in caso di infezione, se il bambino lamenta mal di pancia senza altri particolari sintomi evidenti, in caso di malessere dei bambini. Se appena nati i fermenti lattici vivi sono naturalmente presenti nel latte materno, crescendo potrebbero averne bisogno in tutta una serie di situazioni.

Un'integrazione di fermenti lattici nella dieta dei bambini aiuta la crescita e la salute generale, aiutando la flora intestinale a mantenersi sana e vitale. Sono tanti i benefici dei fermenti lattici e sono tanti i casi in cui vengono consigliati dal pediatra:


Ovviamente anche prima di dare ai bambini dei semplici fermenti lattici, bisogna sempre contattare il proprio medico curante, che saprà dirci se effettivamente ne hanno bisogno e quale prodotto è meglio dare loro. In commercio ci sono tantissimi fermenti lattici e probiotici per bambini, ma è sempre bene chiedere consiglio al pediatra per la soluzione migliore.

Seguite poi scrupolosamente le indicazioni  del dottore sulla modalità di assunzione, sulla posologia e sulla tempistica. E nel caso notiate qualcosa che non va contattatelo o chiedete informazioni al vostro farmacista di fiducia.

  • shares
  • +1
  • Mail