Ritz: è allarme salmonella, ritirati alcuni lotti di cracker

È allarme salmonella anche per alcuni lotti di Ritz Crackers.

Ritz

Cattive notizie per gli amanti dei Ritz Crackers. Alcuni lotti di questo famoso snack sono stati da poco ritirati dal mercato, per via di una probabile contaminazione da salmonella. Secondo gli esperti, l’azienda americana avrebbe volontariamente richiamato i prodotti negli Stati Uniti, dopo che la Mondelez Global LLC, ovvero un’azienda che produce uno degli ingredienti utilizzati per la preparazione dei Ritz, ha fatto sapere che il siero di latte da essa prodotto potrebbe essere contaminato. Di conseguenza, anche i Ritz potrebbero essere dunque contaminati.

La US Food and Drug Administration (FDA) ha monitorato il processo di richiamo del prodotto, avvenuto negli Stati Uniti, Canada, Porto Rico e Isole Vergini, e adesso la società ha intrapreso un'indagine interna, in modo da accertare se vi sia effettivamente un rischio di contaminazione causato dal batterio, che può provocare delle gravi infezioni, anche mortali.

Attualmente il richiamo non riguarda l'Italia, ma se doveste essere tornati da una vacanza trascorsa in uno dei Paesi interessati, portando con voi dei Ritz, sarà importante controllare che questo non appartenga a uno dei lotti interessati.


via | Repubblica, CorriereAdriatico
Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail