7 cibi che non dovremmo comprare

Ecco un piccolo elenco di cibi che possono fare male alla salute: talvolta è davvero sufficiente fare solo un po’ di attenzione.

spreading margarine butter onto bread

Fare la spesa con un po’ di consapevolezza è importante per comprendere cosa stiamo mangiando e quali sono gli effetti sul nostro corpo. Alcuni alimenti ricchi di nutrienti possono proteggerti da numerose malattie, mentre gli alimenti trasformati potrebbero favorire la comparsa di alcune patologie, anche gravi. Ecco quindi i cibi che non dovrebbero mai trovarsi nel tuo frigo o nella tua dispensa.


  • Succo di frutta: questo prodotto può essere pessimo quanto la soda. È vero offre più sostanza nutritive di una bibite ma ha alti livelli di fruttosio
  • Pesce di allevamento: vero, è ricco di acidi grassi omega-3, proteine e vitamine del gruppo B ma c'è un lato oscuro nei pesci allevati: sono esposti a tossine.
  • Margarina: contiene un alto contenuto di grassi trans collegati alle malattie cardiache.
  • Oli vegetali: come la margarina, questi oli creano infiammazioni nel corpo, disturbi digestivi ai problemi cardiaci. Se non vuoi proprio investire nell’extravergine d’oliva, scegli quello di cocco spremuto a freddo.
  • Sale da tavola: è un sale finto, ricco di additivi. È anche privo di iodio. Opta quindi per il sale marino celtico o il sale dell'Himalaya.
  • Dolcificanti: gli studi hanno dimostrato che questo ingrediente può causare portare al diabete. Queste alternative allo zucchero trasformate sono state anche collegate a tumori, cancro e ipertensione.

La morale? Scegliete prodotti non trasformati, provenienti da agricoltura biologica ed evitate gli allevamenti, non solo per questioni morali.

  • shares
  • +1
  • Mail