Rimedi naturali last minute: i migliori 5 a base di erbe officinali e fiori

Erbe officinali e fiori sono i nostri grandi amici di sempre, utili per la salute e la bellezza

Rimedi naturali piante

I rimedi naturali e i tanto amati rimedi della nonna, tornati di moda prepotentemente negli ultimi anni, sono metodi empirici per risolvere problemini di salute e bellezza in modo molto semplice, senza ricorrere all'utilizzo di prodotti da banco, ma anzi sfruttando tradizioni antiche ed effetti benefici di erbe officinali, fiori e persino alimenti.

Per liberarci dai più comuni fastidi, che vanno dalla pancia gonfia ai capelli spenti e senza forza, passando per insonnia e difficoltà a dormire, possiamo fidarci e affidarci ad alcune piante che probabilmente già adornano i nostri balconi e giardini.

Con il loro aiuto possiamo far sparire 5 frequenti disturbi, provando altrettante mini cure last minute e rimedi naturali veloci e super efficaci. Di seguito alcune ricette fai da te più green che mai, per avere sollievo immediato.


  1. Infuso anti insonnia con erbe mediche - Un mix a base di fiori essiccati di camomilla, valeriana e biancospino, da lasciare in infusione per 5-10 minuti prima di filtrare e sorseggiare, è quello che ci vuole per combattere l'insonnia. Queste piante hanno poteri miorilassanti, riequilibranti e rasserenanti.

  2. Il rosmarino contro i crampi - Se abbiamo crampi o la muscolatura spesso tesa, un bagno caldo, con dentro rametti di rosmarino fresco, può aiutarci a far scomparire tensione e dolore. Contro i crampi da ciclo mestruale, facciamo invece applicazioni locali con una salvietta imbevuta in quest'acqua.

  3. L'ortica per capelli lucenti - Niente come l'ortica aiuta a far brillare i capelli. Facciamo bollire 2 cucchiai di foglie essiccate in mezzo litro d'acqua, lasciando sobbollire per 10 minuti più 5 di infusione a fiamma spenta. Filtriamo il liquido, facciamo intiepidire e usiamo per l'ultimo risciacquo della chioma, dopo lo shampoo classico.

  4. L'equiseto per unghie più forti - Un cucchiaio di erba e fiori di equiseto secchi in 300ml di acqua. Portiamo a bollore e lasciamo a fuoco minimo per 10 minuti più altri 10 di infusione. Filtriamo e usiamo l'acqua per tenere i polpastrelli in ammollo un quarto d'ora circa. Questo rimedio, ripetuto una volta a settimana, aiuta a rinforzare le unghie e ammorbidire le cuticole.

  5. L'alloro contro l'indigestione - Altro giro altro decotto ottimo, questo per l'indigestione. Mettiamo 3 foglie di alloro e mezzo limone in un pentolino, copriamo d'acqua e portiamo a bollore. Facciamo sobbollire 5 minuti più 10 di infusione, filtriamo e sorseggiamo la bevanda ancora calda.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail