Sindromi cartoni Disney: i personaggi che hanno dato loro i nomi

Sindromi cartoni Disney: i personaggi che hanno ispirato i nomi  di alcuni disturbi psicologici.

Sindromi cartoni Disney

Sindromi cartoni Disney, quali personaggi hanno dato il loro nome ad altrettante sindromi o ad altrettanti disturbi che possono colpire moltissime persone? Sicuramente la più conosciuta è la Sindrome di Peter Pan, ma in realtà sono diversi i protagonisti delle fiabe Disney più belle le cui caratteristiche possono essere prese come esempio per parlare di disturbi psicologici.

Oggi vogliamo portarvi a scoprire quali sono le sindromi che derivano dai cartoni animati della Disney più famosi di tutti i tempi.

Sindromi cartoni Disney


La psicologa e terapeuta Simona Lauri ci racconta quali sono le 5 sindromi psicologiche che prendono il nome da altrettanti personaggi Disney:


  • Sindrome di Peter Pan, è forse la più famosa. Peter Pan è il bambino che non vuole crescere mai e in psicologia si riferisce a quei pazienti che sono immaturi e che non vogliono assumersi alcuna responsabilità. E' tipica del sesso maschile, mentre tra le donne spopola quella che si definisce come la Sindrome di Wendy, quella delle persone che svolgono sempre il ruolo di mamme.

  • Sindrome della Bella addormentata nel bosco. Esiste un disturbo, la sindrome Klene-Levin, che causa ipersonnia e periodi nei quali si dorme a lungo, proprio come Aurora. La persona passa gran parte del giorno e della notte a dormire.

  • Sindrome di Rapunzel altrimenti definita come tricofagia, la tendenza a mangiare compulsivamente i capelli. Lo fanno per sedare l'ansia o perché provano piacere.

  • Complesso di Bambi, un disturbo che indica una personalità molto sensibile e sentimentale, con una morale molto rigida. Prova costantemente sensi di colpa perché non riesce a salvare il mondo.

  • Complesso di Cenerentola, che colpisce tutte quelle donne che sviluppano una dipendenza affettiva patologica. Pensano che solo il principe azzurro potrà salvarle!


Foto iStock
  • shares
  • Mail