Lavori troppo? Un test della saliva aiuta a capirlo

Siete troppo stressati dal vostro lavoro e rischiate un burnout da un momento all’altro? Un test della saliva può aiutarvi a scoprirlo.

Stress a lavoro

Lavorate troppo e rischiate un burnout da un momento all’altro? Un test della saliva potrebbe aiutarvi a scoprirlo. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri della Medical University of Vienna, i quali hanno esaminato i livelli di cortisolo di un campione di volontari, per stabilire se determinati soggetti fossero davvero a rischio di burnout a causa del troppo lavoro.

Prove preliminari dimostrano che il metodo è accurato quasi al 100%. I campioni possono essere analizzati in sole quattro ore, e ciò può consentire ai medici di identificare i soggetti a rischio, e aiutarli a combattere lo stress in modo sano ed efficace.

Le persone sottoposte a stress estremo hanno livelli più elevati di cortisolo, che viene rilasciato dall'organismo per sopprimere l'infiammazione. Per il loro studio, gli esperti hanno arruolato un campione di 66 volontari, di cui 40 con burnout da lavoro. Gli esperti hanno quindi confrontato lo stress correlato al lavoro - esaminato attraverso questionari - e i livelli di cortisolo tra i membri di due gruppi.

Gli autori dello studio hanno quindi esaminato i tamponi di saliva dai partecipanti tra le 11.30 e le 12.30 del mattino, e prima di andare a letto, ed hanno scoperto che le persone che soffrivano di burnout avevano livelli di cortisolo notevolmente più alti in entrambi gli intervalli di tempo.

Dopo un'ulteriore analisi dei campioni, i ricercatori, il cui studio è stato pubblicato sulle pagine del Scientific Reports, sono stati in grado di individuare quasi tutti i volontari che hanno avuto il burnout.

via | DailyMail

Foto da iStock

  • shares
  • Mail