Salute della donna, nascere in estate previene il rischio di cancro al seno, diabete e malattie cardiovascolari

Neonati più in carne, donne più in salute. Nascere in estate fa bene al bambino ma anche alla forma fisica futura.

Donna in forma

In che mese sei nato? No, non è un test per capire quale sia il tuo segno zodiacale. Secondo i ricercatori della Scuola di medicina clinica dell’Università di Cambridge (Regno Unito) nascere in estate rende più alti e protegge la salute delle donne. Com’è possibile? Durante lo studio si è scoperto che venire alla luce in estate ritarda lo sviluppo puberale, proteggendo dal rischio di cancro al seno, diabete e malattie cardiovascolari.

Gli esperti hanno esaminato le cartelle cliniche di 452.399 cittadini britannici e irlandesi. Dall'analisi è emerso che le persone nate in giugno, luglio e agosto pesavano di più al momento della nascita. Inoltre, una volta cresciute risultavano più alte di quelle nate durante le altre stagioni. Ovviamente, i dati relativi a l’inverno hanno mostrato neonati più leggeri e adulti leggermente più bassi.

Le bambine nate in estate raggiungono lo sviluppo più tardi ed è una buona cosa, soprattutto per diventare donne più sane e avere un rischio minore di sviluppare il rischio di sviluppare diabete, cardiopatie e tumore al seno. Perché tutti questi benefici? Il merito sembra essere della vitamina D, che viene prodotta maggiormente in gravidanza durante i mesi estivi. La vitamina D rafforza le ossa e favorisce la crescita in altezza del nascituro e questo è uno dei motivi per cui i neonati sono decisamente più in carne.

Via | Ilsole24ore

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO