La storia di Sophie: viva dopo sei tumori, la meningite e un trapianto di fegato

Sta combattendo sei tumori, dopo aver già sconfitto la meningite e aver superato un trapianto di fegato.

sophie.jpg

La storia di Sophie è più che incredibile, fa sperare in un domani migliore. Una giovane ragazza di 19 anni ha passato due anni atroci: è sopravvissuta a sei tumori e alla meningite. Tutto è iniziato nel 2016 quando, a causa di un collasso la ragazza - ancora minorenne – ha scoperto di avere un'insufficienza epatica (causata dalla colangite sclerosante primitiva) ed è stata sottoposta a un trapianto di fegato. Quella che sembrava una sfida enorme, in realtà è solo l’inizio del suo calvario.

Dopo poche settimane si sente poco bene e le viene diagnosticata la meningite virale. Per fortuna, supera la malattia ma nel frattempo scopre di avere sei tumori (gola, polmoni, fegato, milza, addome e cervello). Non si sa bene quale sia la causa. La stampa britannica, nelle diverse ricostruzione, riporta che potrebbero essere l’effetto collaterale delle medicine anti-rigetto.

Dopo sei mesi di chemioterapia a Londra, la 19enne è in ripresa e finalmente i tumori sono in remissione:

"La vita è una cosa molto preziosa, va vissuta al meglio"

Sta cercando di riprendere in mano la sua vita con entusiasmo. Sophie era una sportina e una brava ballerina. Per Sophie è stata lanciata anche una raccolta fondi online (Crowdfunding):

Sophie è una persona incredibilmente bella e estroversa, ed è rimasta una fonte d'ispirazione per tutti noi. Non ha permesso a queste malattie di avere la meglio su di lei, e né lei né la sua adorabile famiglia hanno mai chiesto aiuto. Penso che sia giunto il momento di cercare di coprire alcuni dei costi inevitabili associati a una malattia a lungo termine e riportarla al piano di danza di Lost il prima possibile!

  • shares
  • Mail