Cristalloterapia: le proprietà delle pietre e come funziona

L'arte di curarsi con le pietre è la cristalloterapia, che sfrutta le presunte energie rilasciate dai minerali per riequilibrare la salute psico-fisica

Cristalloterapia proprietà pietre

Quando si parla di cristalloterapia, si fa riferimento alla pratica o all'arte, conosciuta sin dai tempi antichi, di curare la salute psico-fisica con le pietre. I minerali avrebbero infatti un loro campo energetico in grado di riequilibrare corpo e mente, agendo in maniera mirata sul soggetto e sul suo problema.

Secondo la medicina alternativa, la cristalloterapia è un valido aiuto anche nelle terapie omeopatiche e naturali, agendo come supporto per il benessere dell'organismo, in sinergia con cure a base di granuli, estratti e soluzioni idroalcoliche.

La cristalloterapia si basa molto su sensazioni e percezioni, tanto che la scelta del cristallo giusto va solitamente effettuata in due modi: dopo l'esame dell'aura, che valuterà quali pietre siano più adatte al nostro caso o semplicemente per "intuito", lasciando scegliere l'istinto.

Va però detto che, secondo la cristalloterapia ogni pietra ha le sue virtù benefiche, quindi spesso la scelta cade non tanto sulla sensazione che provoca un cristallo, ma più sulle sue presunte proprietà. Di seguito i minerali più conosciuti e usati e le doti per cui sono diventati così famosi, secondo la medicina olistica.


  • Quarzo rosa - Aiuta ad aumentare l'autostima e la fiducia in sé stessi e negli altri. È utile anche per facilitare le relazioni interpersonali, anche quelle di tipo amoroso.

  • Ametista - È un anti stress naturale, tanto che viene suggerito di tenere il cristallo sul comodino per favorire il sonno o sulla scrivania per migliorare la concentrazione e eliminare l'ansia.

  • Tormalina nera - È uno dei cristalli a cui sono attribuite le maggiori doti di protezione, in quanto allontana energie e vibrazioni negative.

  • Ambra - Viene spesso suggerita per chi soffre di stati depressivi e tristezza, in quanto questo cristallo agisce sulle basse frequenze di energia, favorendo il pensiero positivo.

  • Fluorite - È una delle pietre minerali più belle da vedere, in quanto è un arcobaleno di colori. Chi ha bisogno di concentrazione nello studio o sul lavoro, può posizionare un cristallo di fluorite sulla scrivania.

  • Chrysocolla - Meno nota degli altri minerali su citati, la Chrysocolla è una pietra associata alla femminilità, in quanto favorisce amore, compassione e dolcezza.

  • Apatite blu - La medicina olistica associa a questa pietra grandi poteri motivazionali, tanto che viene suggerito il suo uso a chi deve mettersi a dieta per perdere peso. Migliora la forza di volontà e pare sia in caso anche di sedare l'appetito.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail