Come conservare i cibi in estate

Come conservare i cibi in estate? Ecco i pericoli a cui andiamo incontro se non seguiamo i consigli degli esperti.

cibi estate

Come conservare i cibi in estate? Non bisogna mai sottovalutare il problema delle alte temperature che possono rovinare i nostri alimenti provocando piccoli o grandi problemi di salute, dei quali potremmo fare volentieri a mano. Ci sono prodotti freschi che potrebbero deteriorarsi ed essere terreno fertile di batteri e altri germi che potrebbero darci molto fastidio.

Gli esperti consigliano di conservare con cura i cibi in estate, soprattutto quando mangiamo all'aperto: lasciare troppo al caldo i nostri alimenti e le nostre preparazioni non è mai consigliabile, meglio seguire i consigli che ci vengono forniti ogni anno quando l'estate arriva con le sue alte temperature.

Come conservare i cibi in estate

Ben Chapman, ricercatore in sicurezza alimentare della North Carolina State University, ci spiega che non solo la maionese è pericolosa in estate. Certo, bisogna prestare attenzione a questa salsa che si deteriora facilmente, ma bisogna fare attenzione, ad esempio, anche alla carne non cotta e persino alla frutta e alla verdura.

E' importante conservare il cibo alla giusta temperatura e seguire i consigli per la preparazione degli alimenti. Con la maionese che troviamo in commercio nessun problema, ma se la facciamo in casa meglio usare uova pastorizzate senza dimenticarsi di un prodotto acido come aceto o succo di limone. La regriferazione è importante, così come lavarsi bene le mani e i prodotti, evitando di usare lo stesso tagliere per pollo e insalata, ad esempio.

Ricordatevi quando fate la spesa di portare le borse termiche per i surgelati e non tenete per troppo tempo la spesa in auto. Aprite frigo e freezer solo se è necessario, per poco tempo e non riempiteli troppo.

Foto iStock

  • shares
  • +1
  • Mail