5 cose da non fare dopo aver mangiato

Ecco quali sono 5 cose che non dovreste mai fare dopo aver mangiato.

Si parla spesso di cosa è giusto mangiare e di quali cibi dovremmo invece evitare di portare a tavola, per proteggere la nostra salute, ma raramente si parla di ciò che non dovremmo fare dopo aver pranzato o dopo aver cenato. Esistono tuttavia una serie di attività che sarebbero da evitare nelle ore immediatamente successive ai pasti, ed altre – come fumare ad esempio – che sarebbero da evitare del tutto, in ogni momento della vostra giornata.

Vediamo dunque cosa non dovremmo fare dopo un pasto!


  1. Fumare: fumare dopo il pasto è estremamente pericoloso, poiché così facendo danneggerete tutto il vostro corpo. Gli esperti ritengono che le sigarette, in particolar modo dopo il pasto, potrebbero aumentare il rischio di cancro intestinale e ai polmoni. Ciò avviene perché la nicotina si lega all'eccesso di ossigeno (necessario per la digestione) e comporta a sua volta un più rapido assorbimento delle sostanze cancerogene.

  2. Bere il tè: vi sembrerà strano, ma bere un tè dopo il pasto potrebbe interferire con la digestione. Questo perché il tè contiene una sostanza, presente anche nel caffè, che interferisce con l'assorbimento del ferro.

  3. Fare la doccia: quando facciamo la doccia, la temperatura della pelle aumenta in base alla temperatura dell’acqua. In questo caso aumenterà dunque il flusso sanguigno verso le mani e la parte inferiore del corpo, e diminuirà la quantità che dovrebbe invece andare verso lo stomaco. Tutto ciò potrebbe tradursi in problemi come dolore e pesantezza allo stomaco.

  4. Mangiare frutta: questo alimento benefico dovrebbe essere consumato preferibilmente a merenda, e non durante i pasti principali. Gli esperti ritengono infatti che mangiare frutta dopo un pasto potrebbe causare indigestione, bruciore di stomaco, eruttazione e altri disturbi digestivi.

  5. Dormire: mentre fate il vostro sonnellino, il corpo è impegnato a digerire l'ultimo pasto, e questo può portare a problemi che vanno dall'indigestione all'aumento di peso, fino a un possibile aumento del rischio di ictus.


via | Doctor.ndtv.com
Foto da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO