Dieta, 5 segnali che stai consumando pochi carboidrati

Quali sono i segnali che il corpo ti manda per farti capire che la tua dieta è troppo proteica e non va bene.

Carboidrati buoni

Sono numerose le diete proteiche di successo perché i carboidrati sono “incriminati” per l’aumento di peso. In realtà svolgono un ruolo molto importante e non andrebbero eliminati, semmai un po’ ridotti. L'assunzione troppo bassa può portare a una serie di effetti collaterali. Quali sono? Ecco i cinque segnali che non stai seguendo una dieta ben bilanciata.


  • Non stai perdendo peso. I carboidrati sono necessari per sostenere il metabolismo in modo efficiente e se ne mangi pochi potresti non riuscire a dimagrire. Per esempio, se consumi 80
    g di carboidrati totali ogni giorno ma fai molto esercizio fisico, i tuoi carboidrati saranno troppo bassi per metabolizzare il grasso corporeo e il tuo metabolismo rallenterà nel tempo.
  • Ti senti stanco. I livelli di glicemia fluttuanti possono causare mal di testa e incapacità di concentrazione e una sensazione generale di letargia.
  • Voglia di zucchero. Questo è un chiaro segnale che il tuo pasto non contiene carboidrati e proteine in quantità equilibrate e il tuo corpo non è soddisfatto a dovere.
  • Problemi digestivi. Gli alimenti ad alto contenuto di carboidrati sono ricchi di fibra alimentare, che aiuta il transito intestinale.
  • Alito cattivo. Quando il nostro apporto di carboidrati scende al di sotto di un certo livello, il corpo produrrà chetoni, che hanno un odore molto particolare e alcuni dei quali saranno secreti attraverso la saliva se siete in chetosi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 34 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO