Stress: 9 insegnanti su 10 sono molto stressati

Il lavoro di insegnante è spesso molto stressante. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Stress

Alcune persone potrebbero erroneamente pensare che quello dell'insegnante sia un lavoro semplice e generalmente piacevole, ma secondo un nuovo studio, 9 insegnanti su 10 sono in realtà molto molto stressati. A renderlo noto sono i membri dell'Università del Missouri, i quali hanno scoperto che il 93% degli insegnanti soffre di forte stress sul posto di lavoro, una percentuale maggiore di quanto si pensasse in precedenza. Le classi che hanno degli insegnanti molto stressati tendono inoltre ad avere risultati scolastici più scadenti, voti più bassi e maggiori problemi di comportamento.

Non è un segreto che l'insegnamento sia una professione stressante

spiegano gli autori dello studio

Tuttavia, quando lo stress interferisce con il benessere personale ed emotivo a un livello così grave, le relazioni che gli insegnanti hanno con gli studenti possono soffrirne, proprio come qualsiasi relazione in un ambiente stressante.

Per affrontare il problema, i ricercatori suggeriscono alcuni metodi che potrebbero migliorare la vita lavorativa degli insegnanti stressati. Questi ultimi dovrebbero infatti poter godere di un maggiore sostegno per evitare ulteriore stress e il rischio di burnout. Sarebbe inoltre utile creare delle iniziative e programmi che promuovono una migliore salute mentale e generale. Tuttavia, in assenza di tali iniziative, sarà già importante che gli insegnanti apprendano delle strategie individuali per combattere lo stress.

Noi, come società, abbiamo bisogno di prendere in considerazione dei metodi che creino ambienti scolastici educativi non solo per gli studenti, ma anche per gli adulti che lavorano li. Questo

spiegano gli autori dello studio

potrebbe voler dire che amministratori, colleghi e genitori devono trovare dei modi per avere interazioni positive con gli insegnanti, dando loro il tempo per la formazione e lo svolgimento del proprio lavoro, e creando reti sociali di supporto in modo che gli insegnanti non si sentano isolati.

via | ScienceDaily

Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail