Airc, torna l’Azalea della ricerca per la Festa della Mamma 2018

Torna nelle piazze italiane l’azalea della ricerca in occasione della festa della mamma domenica 13 maggio.

azalea.jpg

Appuntamento in oltre 3600 piazze italiane domenica 13 maggio con le Azalee della Ricerca. Con un contributo di 15 euro è possibile acquistare una piantina, un regalo speciale per la Festa della mamma 2018 e soprattutto un contributo sincero per la ricerca scientifica nel campo dei tumori femminili.

Circa 580mila azalee saranno distribuite da più di 20mila volontari, impegnati dalla mattina. Negli ultimi 5 anni, grazie a questa iniziativa e non solo, Airc è stata in grado di sostenere 498 progetti di ricerca e 126 borse di studio per studi sulla prevenzione, la diagnosi e la cura di tumori, principalmente femminili.

Secondo i dati del 2017, in Italia 65.800 donne hanno avuto una diagnosi di tumore al seno o agli organi riproduttivi. Il più diffuso è il cancro alla mammella (50mila casi) e si stima che sia colpita 1 donna su 8 nell’arco della vita. È anche la patologia in cui la donna ha ottenuto i migliori risultati portando la sopravvivenza, a cinque anni dalla diagnosi, a crescere dall’81% all’87%.

Sempre nel 2017 i tumori ginecologici sono stati 15.800, di questi 8.300 all’endometrio e 2.300 alla cervice uterina: per queste patologie la sopravvivenza a cinque anni ha registrato una crescita costante arrivando rispettivamente al 77% e al 68%. Il tumore all’ovaio conta circa 5200 casi l’anno. Purtroppo questo cancro oltre a essere complesso da diagnosticare, presenta un tasso alto di recidiva e di resistenza ai farmaci.

  • shares
  • +1
  • Mail