Contraccezione d’emergenza, 7 donne su 10 non sanno come funziona

La contraccezione d’emergenza è importante ma non è ancora materia ben conosciuta dalle donne italiane.

pillola uomo

La contraccezione d’emergenza è importante per prevenire le gravidanze indesiderate, soprattutto in caso di incidenti o imprudenze. È bene essere informate e saperla utilizzare nel modo giusto. Un indagine di Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, ha dimostrato che l’87% delle donne italiane sa dell’esistenza di questo genere di contraccezione ma 7 su 10 non sanno come agisce e solamente meno di una su 10 dichiara che la cosiddetta “pillola dei cinque giorni dopo” garantisce maggiore efficacia rispetto a quella “del giorno dopo".

“Le donne italiane non hanno le idee chiare sulla contraccezione d’emergenza, un "piano B" a disposizione in caso di rapporto non adeguatamente protetto per scongiurare il rischio di una gravidanza indesiderata e dunque di una sua eventuale interruzione”

Ha commentato Francesca Merzagora, Presidente Onda. Tra le tante cose, le donne non hanno chiaro il corretto tempo di assunzione: solo la metà delle intervistate sa che dalla tempestività di assunzione dipende l’efficacia del farmaco, da assumere quindi il prima possibile, e meno di 1 donna su 10 è a conoscenza che la “pillola dei cinque giorni dopo” è quella che garantisce maggiore efficacia.

Inoltre, una su 2 non è al corrente dell’obbligo di prescrizione medica solo per le minorenni e che quindi le donne adulte possono richiederla in farmacia senza ricetta e ancora 1 donna su 3 non sa che è possibile farlo in farmacia e parafarmacia, con il 9% che pensa che sia dispensata solo in ospedale, e oltre un’intervistata su 2 non è al corrente che la prescrizione medica serva solo per le minorenni.

Onda ha deciso di fare chiarezza e aiutare le donne. In che modo? Con una campagna sui propri social network con post ad hoc e video pillole e accompagnata dalla realizzazione della brochure ‘La nuova mini-guida sulla contraccezione – Focus sulla contraccezione orale di emergenza’ che sarà distribuita negli ospedali del network Bollini Rosa e scaricabile dal sito.

  • shares
  • +1
  • Mail