Canada, bambino curato con saliva di cane affetto da rabbia

In Canada è polemica per una naturopata che ha curato un bambino utilizzando della saliva di cane affetto da rabbia.

bambino

E' polemica in Canada dopo che una naturopata ha raccontato sul suo blog di aver curato un bambino utilizzando un rimedio omeopatico a base di saliva di cane affetto dalla rabbia. La donna avrebbe utilizzato questo trattamento per risolvere alcuni problemi di comportamento del piccolo di 4 anni a scuola. Ovviamente subito si sono sollevate molte polemiche, sia sull'utilità del rimedio sia sulla sua possibilità pericolosità.

Come leggiamo sul Washingtonpost, la naturopata canadese Anke Zimmerman a febbraio ha scritto di aver usato la bava di un cane rabbioso lo scorso anno, per aiutare questo bambino di 4 anni a dormire meglio e a comportarsi bene in classe. Le maestre avevano raccontato che in classe si nascondeva sotto i banchi e ringhiava. La donna sottolinea che in passato il piccolo era stato morso da un cane e forse oggi si vedevano i lui i risultati di questo "incidente".

Secondo la donna la saliva del cane è utile in chi soffre di paura del buio, dei cani, dell'acqua, che hanno difficoltà ad addormentarsi, che sono eccessivamente eccitabili, che soffrono di aggressività. Secondo le sue affermazioni tutto questo si può presto trasformare in psicosi, per questo ha prescritto il rimedio al bambino che, in un paio di minuti, era completamente cambiato, era un altro bambino.

Bonnie Henry, ufficiale sanitario provinciale della Columbia Britannica, sottolinea però che questo trattamento sarebbe un rischio per la salute: non ci sono prove che il Lyssinum, questo il nome del rimedio, abbia qualche beneficio terapeutico.

Ancora più importante, sono preoccupato che se un prodotto contenesse quello che è effettivamente indicato, la saliva di un cane rabbioso, potrebbe mettere a rischio il paziente di contrarre la rabbia, una malattia grave e fatale.

Fatale sia negli uomini sia nei cani e che si trasmette proprio con la saliva di un cane infetto!

Foto iStock

  • shares
  • +1
  • Mail