Smettere di fare sport aumenta il rischio di depressione

Smettere di fare sport aumenta il rischio di soffrire di sintomi depressivi. Lo rivela un nuovo studio.

Smettere di fare sport

Smettere di fare sport aumenta il rischio di soffrire di sintomi depressivi. A rivelarlo è una nuova ricerca dell'Università di Adelaide, i cui membri hanno esaminato i risultati di precedenti studi che analizzavano gli effetti della sospensione dell'esercizio fisico in campioni di adulti regolarmente attivi. Lo studio, pubblicato sul Journal of Affective Disorders, parte dal presupposto che un'adeguata attività fisica è fondamentale per garantire la nostra salute fisica e mentale.7

Evidenze cliniche dimostrano infatti che l'esercizio fisico regolare può ridurre e alleviare la depressione, ma sappiamo ancora poco in merito ai possibili effetti che potrebbero manifestarsi qualora dovessimo smettere di fare sport. Per esaminare meglio la questione gli esperti hanno analizzato i casi di 152 adulti, ognuno dei quali aveva svolto almeno 30 minuti di esercizio, tre volte alla settimana, per un periodo minimo di tre mesi.

In alcuni casi, la sospensione di questa quantità di esercizio fisico ha provocato un significativo aumento dei sintomi depressivi dopo soli tre giorni. Altri studi hanno dimostrato che i sintomi depressivi nelle persone sono aumentati dopo la prima o la seconda settimana.

Il professor Baune spiega che i sintomi depressivi derivanti dall'interruzione dell'attività fisica si sono verificati in assenza dei tipici indicatori biologici comunemente coinvolti nei sintomi della depressione.

Per ora,

concludono gli autori dello studio

è importante che le persone comprendano il potenziale impatto sul loro benessere mentale quando smettono improvvisamente di allenarsi regolarmente.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO