Festival della maternità a Padova, un weekend dedicato alla salute della mamma

A Padova, da venerdì a domenica 15 aprile, la maternità e la depressione post partum saranno protagoniste di un festival al femminile.

Allattare al seno cose da sapere

Prende il via proprio questo venerdì il primo Festival della Maternità a Padova. È un evento importante perché vuole accendere i riflettori su aspetti della maternità a volte nascosti, idealizzati o stigmatizzati a livello sociale come la depressione post partum e combattere la disinformazione e tutti i quei luoghi comuni legati all’essere mamma.

La kermesse è un’idea dell’assocazione Kairos che ha dato il via campagna social #lamiamaternità, l’hashtag che invitamamme e famiglie a raccontare e condividere, sul web, le proprie personali esperienze di maternità. Secondo i dati raccolti a soffrire di depressione post partum sono il 10/15 percento delle donne e, purtroppo, meno del 50% chiede aiuto per superare il disturbo. Rossana Riolo, presidente di Kairos Donna, ha commentato:

locandina.jpg

“La depressione post parto è un problema di salute pubblica di notevole importanza, ma spesso sminuita o sottovalutata dalle donne, dalle famiglie e dalla società tutta. Nell’immaginario comune si dà, infatti, per scontato che una neomamma debba essere o sia felice in ogni istante: si tratta di un falso mito. Come associazione crediamo che una giusta attività di formazione e informazione attraverso una campagna di sensibilizzazione al tema sia fondamentale per combattere lo stigma ma anche per intercettare precocemente eventuali condizioni di disagio e fornire gli strumenti conoscitivi per gestirle”.

Durante il festival, a Padova ci saranno 300 specialisti del settore perinatale, per parlare della maternità, inoltre sono previsti 2 spettacoli, proiezione di un film e una video inchiesta, 15 laboratori per grandi e piccini, 12 incontri pubblici con esperti, 4 presentazioni di libri, 4 tavole rotonde e 10 workshop.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail