Cambio dell'ora legale il 24 marzo 2018, quali sono gli effetti sulla salute

Questo weekend tornerà l’ora legale e come sempre perderemo un’ora di sonno: i disturbi potrebbero manifestarsi per tre settimane.

Clock Alarm On Table With Blossoms Cherry

La notte tra il 24 marzo e il 25 marzo 2018 cambia nuovamente l’ora. Si torna all’ora legale e se è vero che beneficeremo di giornate più lunghe e soprattutto di maggior luce, sembra anche vero che avremo qualche problema di salute. Secondo molti ricercatori scientifici spostare in avanti le lancette di un’ora potrebbe creare degli effetti collaterali. Quali sono?


  • Si dorme male: quella notte si riposa un’ora in meno (anzi ci si alza un’ora prima), ma il sonno resta disturbato per un po’. Come mai? La melatonina viene sintetizzata quando è buio e se aumentano le ore di luce inevitabilmente il corpo fatica a riposare.


  • Si soffre di sonnolenza
  • Apatia e nervosismo per lunghi giorni (fino a tre settimane)
  • In questo periodo si registra un aumento l’8% dei casi di ictus
  • In questo periodo si registra un aumento del 10% per gli attacchi di cuore

Come si può contrastare il cambio dell’ora?


  • Cercate di mangiare bene ed evitare per la prima settimana il consumo di cene troppo pesanti.
  • Bevete delle tisane con del miele per migliorare l’umore e combattere la stanchezza
  • Durante il giorno mangiate pane, pasta, orzo, riso: contengono l'amminoacido triptofano, che favorisce la produzione di serotonina garantendo il benessere cerebrale.
  • Per combattere la stanchezza consumate vitamina B1, contenuta cereali integrali, semi, legumi.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail