Come proteggere la pelle dei neonati: le 10 regole degli esperti

L'Ospedale Bambino Gesù dà i suoi consigli per proteggere la pelle dei più piccoli.

Come proteggere la pelle dei neonati

Come proteggere la pelle dei neonati? E' la domanda che tutti i neo papà e le neo mamme si fanno, perché sono consapevoli che i più piccoli di casa hanno bisogno di maggiori cure. In particolare nei primi mesi del neonato è bene prestare attenzione, perché il rischio di dermatiti e irritazioni è molto alto. Per fortuna vengono in nostro soccorso i consigli degli esperti dell'Istituto Bambino Gesù per la Salute del Bambino e dell'Adolescente.

Ecco il decalogo per prendersi cura della pelle dei neonati:


  1. Non abusare di prodotti per la cura dei neonati, potrebbero favorire allergie e provocare irritazioni nei più piccoli di casa.

  2. Preferite i prodotti specifici per il trattamento della pelle dei neonati che trovate in farmacia, perché sono più sicuri.

  3. Ogni giorno dovreste fare un bagnetto rilassante al neonato, anche di brevissima durata, utilizzando acqua tiepida e un detergente oleoso. Se la pelle è secca è bene usare anche una crema idratante pensata per i più piccoli.

  4. Non utilizzate detergenti che producono troppa schiuma e preferite quelli senza tensioattivi. Non andrebbero usati i prodotti che si usano per gli adulti ed è sempre bene chiedere il parere del pediatra nel caso si vogliano utilizzare prodotti non specificamente indicati per i neonati.

  5. No all'uso eccessivo di creme o di paste emollienti, come ad esempio l'ossido di zinco, nella zona del pannolino. Lo sapevate che può aumentare il rischio di irritazioni e complicanze infettive?

  6. No all'uso eccessivo di salviette umidificate, andrebbero limitate al massimo. E' sempre meglio l'acqua del rubinetto o l'utilizzo di detergenti che non hanno bisogno del risciacquo.

  7. No ai prodotti naturali non testati sui bambini: possono provocare irritazioni e follicoliti.

  8. Come prevenire le dermatosi nelle zone intime: cambiare il pannolino con frequenza, detergere la pelle se è sporca, non usare antisettici, non usare creme emollienti se la pelle e sana, mentre se serve applicatele al massimo due volte al giorno.

  9. Non usare alcun trattamento farmacologico locale se non consigliato dal medico pediatra.

  10. Evitare l'uso di cortisonici topici, a meno che non sia stato indicato l’uso dal dottore.

Foto iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail