Usa: bambina nasce da embrione congelato 25 anni fa

Ecco la storia della piccola Emma, una bambina nata da un embrione congelato 25 anni fa.

Neonato

Usa - Emma Wren Gibson è una bambina che ha attirato l’attenzione dell'opinione pubblica negli ultimi giorni. La piccola è infatti nata da un embrione congelato nel 1992, quando Tina, la madre, aveva solo 18 mesi, ed è stato tolto dal freezer e impiantato 9 mesi fa nella donna. La piccola Emma e la sua mamma sono, a conti fatti, un po’ “coetanee”. La bambina è nata il 25 novembre, ed è a tutti gli effetti una bimba da record.

Prima di lei si era verificato infatti un solo caso in cui un neonato era nato grazie a un embrione che era stato congelato 20 anni prima.

In America questi embrioni sono chiamati "snow babies", poiché rimangono sospesi nel ghiaccio per anni, in attesa di essere portati in vita, come è avvenuto nel caso di Emma, i cui genitori non potevano avere dei bambini perché il marito, Benjamin, soffre di fibrosi cistica, e la malattia lo aveva reso sterile. Ora Benjamin e la moglie Tina possono godersi il loro fagottino di gioia!

via | Ansa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO