Trova scarafaggio in un croissant confezionato, si sente male e fa denuncia ai Nas

Durante la colazione si accorge di una blatta nel suo croissant confezionato e denuncia l’accaduto ai Nas.

Una donna ha denunciato la presenza di uno scarafaggio in un croissant confezionato. Ha deciso di rendere pubblico l’accaduto condividendo l’immagine del cornetto su Instagram e attraverso un video pubblicato su Youtube. Maria Rosaria Madonna, questo il nome della donna, ha raccontato che domenica mattina suo figlio di 30 anni stava facendo colazione con una brioche. Dopo aver dato il primo morso, ha girato il dolce e ha notato la presenza di una blatta, morta ovviamente e attaccata all'impasto.

Ha avuto conati di vomito, si è sentito male. Lo abbiamo fatto visitare in ospedale, ma ci hanno detto che era un fatto psicologico. E’ andato però alle autorità competenti, i Nas, e ha fatto denuncia, affinché questo lotto possa essere ritirato.

Attualmente non si hanno altre notizie: la denuncia è reale, così come le fotografie. I Nas stanno indagando per capire come la blatta sia entrata nella confezione. Attualmente il Ministero non ha comunicato il ritiro del lotto e l’azienda di produzione, invece, ha contattato la signora tramite Instagram invitandola a contattare il servizio consumatori e a inviare la foto del prodotto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail