Dieta vegana, gli alimenti da evitare per dimagrire

La dieta vegana

Dieta vegana e alimenti da evitare

La dieta vegana finalizzata alla perdita di peso dovrebbe escludere alcuni alimenti. Chi deve dimagrire infatti spesso finisce con il consumare qualsiasi alimento sia vegano senza pensare di stare incamerando troppe calorie, anche se definite sane.

Bisogna quindi partire dal fatto che qualsiasi alimento che non sia tè o acqua non zuccherata contengono calorie.

Ecco gli alimenti da escludere, o per lo meno ridurre parecchio, dalla dieta vegana se si vuole perdere peso.


  • Gelato di cocco - una gustosa alternativa al gelato tradizionale, ma spesso ricca di zuccheri e calorie. Da evitare.

  • Patatine vegane - le patatine vegan spesso sono fatte di proteine di fagioli o di soia e questo se da un lato  rappresenta un vantaggio perchè promuove il senso di sazietà, dall'altro occorre moderazione  e preferire una tantum quelle a base di cavolo, anche se comunque sono sempre ricche di sale.

  • Frullati proteici - ideali al mattino, si rischia tuttavia di esagerare con le quantità finendo per accumulare calorie senza sapere che quell'innocuo frullato di soia bevuto in grandi tazze fa aumentare di peso, soprattutto se bevuto come spuntino.

  • Muesli vegan - la famosa granola consumata come un pasto può far guadagnare ben più di 200 calorie. Tuttavia il mix frutta secca e cereali è salutare e quindi per consumarlo senza rischiare l'aumento di peso si può spargere sullo yogurt vegetale oppure sulle fettine di mela cotta.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO