Psicologia: ecco perché alcune persone cercano vendetta

Perché alcune persone cercano vendetta? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Vendetta

Psicologia - Perché alcune persone cercano vendetta, mentre altre non lo fanno? A cercare di rispondere a questa domanda sono i membri della Virginia Commonwealth University, secondo i quali il sadismo sarebbe un tratto dominante della personalità, che spiega perché certe persone sono più propense di altre a cercare vendetta. Per esaminare la questione, gli esperti hanno condotto tre studi, coinvolgendo 673 studenti dell'Università del Kentucky.

I partecipanti hanno compilato questionari convalidati per prevedere il comportamento di una persona nella vita reale, nei quali veniva chiesto loro quanto fossero d'accordo o in disaccordo con una serie di affermazioni, come "Chiunque mi provoca merita la punizione che gli do" e "Se ho subito un torto, non posso vivere con me stesso fino a che non avrò ottenuto la mia vendetta".

Acquisendo una comprensione più profonda di ciò che spinge certe persone a cercare vendetta, i ricercatori sperano di essere in grado di creare profili che potrebbero essere utilizzati per identificare coloro che hanno maggiori probabilità di commettere violenze in futuro.

Il nocciolo di ciò che abbiamo scoperto è che la persona che cerca vendetta è una persona che tende a goderne

spiegano gli autori dello studio, pubblicato su Aggressive Behaviour.

Il nostro obiettivo nel mondo reale è quello di ridurre la violenza e i comportamenti aggressivi.

continuano gli autori dello studio

Quando chiedi ad assassini, terroristi e ad altri che commettono violenze perché hanno fatto quello che hanno fatto, la risposta è spesso che cercavano la rivincita per qualcosa che qualcuno aveva fatto loro.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO