Bologna, primo caso di gravidanza spontanea dopo crioconservazione ovarica

All'ospedale Ospedale Sant'Orsola di Bologna primo caso in Italia di gravidanza spontanea dopo crioconservazione ovarica.

Donna dolce attesa

Al Policlinico Sant'Orsola di Bologna per la prima volta in Italia è stata registrata una gravidanza spontanea in una donna che era guarita da un tumore, ma che, prima di sottoporsi al trattamento di chemioterapia e radioterapia, aveva deciso per l'espianto e per la crioconservazione di parte del tessuto ovarico.

Quando le cure per combattere il tumore sono terminate e i medici hanno potuto proclamare la sua completa guarigione, il tessuto ovarico congelato della donna è stato scongelato e poi impiantato nuovamente nella paziente. In questo modo la donna non solo è potuta guarire dal cancro, ma è riuscita anche a rimanere in dolce attesa con un intervento unico nel nostro paese.

Tutto merito del laboratorio di crioconservazione di tessuto ovarico e colture cellulari dell'unità operativa di ginecologia e fisiopatologia della riproduzione umana del Policlinico Sant'Orsola di Bologna, sicuramente il più importante del nostro paese.

Via | Ansa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO