Disintossicarsi con la zeolite, ecco come fare

La zeolite è un minerale di origine vulcanica

Natural zeolite, untreated

La zeolite è un minerale di origine vulcanica composto da argilla naturale e di natura porosa. Il minerale può essere definito come un agente filtrante in quanto rimuove i metalli pesanti e gli inquinanti nell'aria, nella terra e nell'acqua.

Sottoforma di integratore la zeolite è un minerale eccezionale per disintossicare l'organismo dai metalli pesanti e dagli inquinanti ambientali e può essere assunta in capsule, polvere o in forma liquida.

La formulazione in polvere è preferibile in quanto più vicina alla forma naturale. La zeolite si utilizza per periodi di pulizia dell'organismo o in periodi di digiuno come cura da fare almeno due volte l'anno.

Il processo di disintossicazione è piuttosto lungo, fino a 4 settimane a seconda del livello di accumulo dei metalli.

Prima di iniziare la disintossicazione è opportuno fare un test per valutare l'accumulo di metalli pesanti e definire così dosi e tempi di somministrazione.

L'integratore in polvere va sciolto in acqua o nelle bevande. Bevuto al mattino e tra un pasto e l'altro, se possibile con aggiunta di clorella, alga che aiuta a rimuovere in particolare il mercurio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail