Psicologia: 7 consigli per proteggere i vostri figli

Ecco alcuni consigli per proteggere la sicurezza dei vostri figli.

Figli sicurezza

Psicologia - Le notizie di cronaca ci fanno comprendere quanto il mondo sia pericoloso per i nostri figli. È molto importante che i genitori stiano attenti all'incolumità dei propri bambini, e che prendano delle precauzioni per proteggerli in maniera efficace. Una delle prime cose da fare, in tal senso, sarà senza dubbio quella di instaurare un dialogo aperto con i propri bambini, in modo che i piccoli siano più consapevoli dei pericoli che potrebbero correre.

Per aiutarvi a proteggere la sicurezza dei vostri figli, ecco dunque alcuni consigli utili e davvero efficaci:


  1. Parlare con il bambino: prendetevi un po’ di tempo per ascoltare i vostri figli e fare attenzione a tutto ciò che dicono. Questo li farà sentire al sicuro, e in grado di raccontarvi ciò che avviene nella loro vita.

  2. Incoraggiateli a dirvi tutto: ci sono cose che i bambini tendono a nascondere ai propri genitori. Create un ambiente di trasparenza, caratterizzato da un perfetto equilibrio tra amicizia e disciplina. I vostri figli non dovrebbero avere paura di parlare con voi.

  3. Spiegate loro la differenza fra ciò che è appropriato e ciò che è inappropriato: spiegategli qual è la differenza fra un contatto fisico innocuo e un contatto che supera i confini.

  4. Spiegate ai bambini come dovrebbero reagire quando si trovano di fronte a una situazione che li sta mettendo a disagio o in difficoltà.

  5. Cercate di reagire in maniera calma e rassicurante se vostro figlio vi racconta un suo problema: evitate di creare allarmismi e di farlo sentire ancor più a disagio, ma cercate di rassicurarlo in maniera matura e senza spaventarlo.

  6. Tenete gli occhi aperti, anche quando il bambino si trova insieme a membri della famiglia: purtroppo le pagine di cronaca parlano chiaro, talvolta sono proprio gli amici più stretti o i membri della famiglia i mostri da cui bisogna proteggersi.

  7. Non utilizzate sempre la comunicazione diretta quando spiegate ai bambini come proteggere la propria sicurezza: usate metafore e prendete spunto da fatti di cronaca (ovviamente senza raccontare tutti i dettagli più crudi) per far comprendere loro come bisogna comportarsi per evitare che accadano cose brutte.

via | TheHealthSite

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail