Depressione post partum, quanto dura e il rischio di recidiva

Quanto dura la depressione post-partum? Ecco cosa spiegano gli esperti.

Depressione post partum

La depressione post-partum colpisce più di una paziente su duecento neo-mamme senza alcuna storia di precedenti disturbi psichiatrici e depressione. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista PLOS Medicine, secondo cui questa condizione colpisce il 5% delle donne dopo il parto, e ciò la rende una delle più comuni complicazioni post-gravidanza. Per esaminare il problema, gli esperti hanno analizzato i dati dei registri nazionali danesi relativi a un campione di 457.317 donne che avevano avuto un figlio tra il 1996 e il 2013, che non avevano avuto alcun disturbo psichiatrico precedente, e non avevano assunto antidepressivi.

Dai dati sarebbe emerso che lo 0,6% delle neo-mamme senza una storia di disturbi psicologici precedenti avrebbero sviluppato un problema di depressione post-partum; il 27,9% delle donne che avevano sofferto di questo disturbo avrebbero proseguito i trattamenti a distanza di un anno dall’insorgenza dei sintomi, e dopo quattro anni, il numero sarebbe sceso a 5,4%, mentre il rischio di recidiva di depressione postpartum sarebbe stato del 21% per le donne che hanno sofferto di tale disturbo in precedenza.

Questi dati basati sulla popolazione forniscono una guida preziosa per i medici curanti di donne con Depressione Post-Partum. Sottolineano la gravità dei singoli episodi iniziali e mettono in evidenza la necessità di attuare delle misure preventive.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO