Come eliminare i pesticidi dalle mele in maniera efficace

Ecco come pulire bene una mela grazie alla Scienza.

Mele

Strofinare una mela sulla vostra maglietta potrà certamente eliminare polvere e sporcizia superficiale, ma se desiderate pulire il frutto dai residui di pesticidi, sarà necessario impegnarsi un po' di più. A spiegarci come fare a pulire bene una mela ci pensa un nuovo studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, secondo cui lavare questo frutto utilizzando del bicarbonato di sodio potrebbe davvero fare la differenza. L'uso di pesticidi potrebbe infatti avere degli effetti indesiderati per la salute delle persone, e per evitare che ciò accada, tutti noi sciacquiamo la frutta sotto l’acqua corrente. In realtà però, questo semplice metodo di pulizia non basta, e sarebbe molto più utile aggiungere del bicarbonato.

Per giungere a questa conclusione, gli esperti hanno provato a lavare delle mele contenenti residui di due tipi di pesticidi, utilizzando tre diversi metodi, ovvero:

  • Lavaggio con normale acqua di rubinetto
  • Lavaggio utilizzando del bicarbonato all’1%

  • Lavaggio utilizzando una soluzione di candeggina autorizzata dall’ente americano Epa per l’uso sui prodotti alimentari.

Esaminando i risultati, sarebbe emerso che, dopo un lavaggio di 15 minuti, il bicarbonato sarebbe stato in grado di eliminare gran parte dei residui di pesticidi dalla mela. L’uso dell’acqua o della candeggina per due minuti si sarebbe rivelato invece molto meno efficace.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail