Le cause delle malattie della tiroide

Le patologie della tiroide possono avere diverse cause. Alla base c'è  uno squilibrio del sistema immunitario.

Malattie della tiroide, cause

Gli anticorpi finiscono per attaccare la tiroide invece di difendere l'organismo come dovrebbero da agenti esterni.

Ecco quindi varie forme di patologie tiroidee, ipertiroidismo, ipotiroidismo, Hashimoto, tiroidite autoimmune.

Tra le patologie tiroidee più diffuse ci sono ipertiroidismo e ipotiroidismo.

Ipertiroidismo

Questo squilibrio della ghiandola tiroidea è caratterizzato dal fatto che la stessa produce troppi ormoni,  possono essere presenti anche adenomi tossici, noduli che secernono ormoni tiroidei sconvolgendo il sistema ormonale.

Altre cause di ipertiroidismo sono oltre all'insorgenza di patologie tumorali della tiroide, disturbi della ghiandola pituitaria o tiroidite subacuta.

Ipotiroidismo

In questo caso si ha una produzione scarsa di ormoni tiroidei causata da una rimozione della ghiandola tiroidea per intervento chirurgico o radioidio, tiroidite di Hashimoto oppure esposizione ad un eccesso di iodio.

Ma perchè insorgono le patologie della tiroide?

Le cause possono essere di tipo ereditario, costituzionale oppure è l'esposizione ad agenti esterni come radiazioni e scorie tossiche che può dare vita a squilibri della ghiandola. Le cause come abbiamo visto sono molteplici, ma la tiroide oggi si può curare in maniera efficace con l'approccio medico funzionale.

La medicina funzionale ritiene opportuno curare dapprima i disturbi connessi al malfunzionamento della ghiandola, in primis ripristinare il sistema immunitario compromesso partendo dall'intestino.

E in contemporanea si cura il malfunzionamento della ghiandola con le adeguate cure farmacologiche più eventuali integrazioni.

 

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail