Film con sparatorie? Meglio non farli vedere ai bambini

Ecco perché i bambini non dovrebbero guardare film con sparatorie e pistole.

Uno studio spiega perché i bambini non dovrebbero guardare film con pistole e sparatorie. Lo studio in questione, pubblicato sulla rivista Jama Pediatrics, ha preso in esame un campione di 104 bambini tra gli 8 e i 12 anni. I partecipanti sono stati “accoppiati” in modo casuale, ed è stato chiesto loro di guardare uno di due video della durata di 20 minuti (il primo contenente armi e sparatorie, l’altro invece era privo di armi, ma manteneva la stessa trama e gli stessi personaggi del primo filmato).

Dopo aver visto il filmato, i bambini sono stati portati in una stanza diversa, dove si trovava un armadietto pieno di giocattoli, con i quali avrebbero potuto giocare quanto e come volevano. Fra questi, era stata inclusa una pistola modificata in modo che non potesse sparare. Monitorando il comportamento dei bambini, gli esperti hanno scoperto che delle 52 coppie di partecipanti, 43 coppie (82,7%) avevano trovato la pistola, e di queste, solo 14 (il 26,9%) avevano consegnato l'arma ad uno dei ricercatori.

Detto ciò, gli esperti hanno però constatato che i bambini che avevano guardato il filmato contenente delle sparatorie avrebbero premuto il grilletto più volte rispetto a coloro che avevano guardato il filmato senza sparatorie. Inoltre, i bambini che avevano visto il film con le armi avrebbero tenuto la pistola in mano più a lungo rispetto a quelli del gruppo di controllo (53,1 secondi rispetto agli 11,1 secondi dei bambini che avevano visto il film che non conteneva pistole o sparatorie).

Le analisi suggeriscono tra l’altro che i bambini che avevano visto il film che comprendeva pistole e sparatorie avrebbero giocato in maniera più aggressiva, e avrebbero puntato l’arma contro le altre persone.

L'esperimento ha cercato di comprendere la connessione tra l'esposizione alla violenza nei media e l'interesse a giocare con le armi nel mondo reale.

spiegano gli autori dello studio

Crediamo che questi dati costituiscano un inizio convincente per parlare dei diversi fattori che possono aumentare l'interesse dei bambini nei confronti delle armi e della violenza.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail