Linfa di betulla: tutte le proprietà depurative e disintossicanti

La linfa di betulla è conosciuta sin dall'antichità per le sue proprietà benefiche disintossicanti e drenanti. Vediamole in dettaglio!

Linfa di betulla: proprietà

La betulla, albero molto diffuso e conosciuto con il nome scientifico di Betula pendula, è una pianta perenne sempreverde della famiglia delle Betulaceae. Viene utilizzata da secoli come drenante per la cura della cistite e della cellulite grazie alle sue proprietà depurative. La linfa di betulla si ricava dall'incisione del tronco nel periodo primaverile.

Ecco tutte le proprietà della linfa di betulla:


  • Diuretica: la linfa di betulla facilita l’eliminazione dell'acqua e delle sostanze in eccesso accumulate nell’organismo. Se ne consiglia l'uso per regolare il colesterolo e gli acidi urici responsabili dei reumatismi e della gotta. La linfa di betulla può essere utile nella cura dell'ipertensione e della ritenzione idrica, quindi è un ottimo rimedio contro la cellulite e la cistite. 

  • Depurativa: l'attività drenante della linfa di betulla consente di eliminare le tossine in eccesso. A questa si aggiunge il contenuto di flavonoidi, vitamina C e tannini.

  • Antinfiammatoria e analgesica: la linfa di betulla è un ottimo rimedio contro le infezioni delle vie urinarie, ma può essere anche utilizzata come rimedio per l'acne e le imperfezioni della pelle.


 

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO