Tintura madre di valeriana: come si usa e quando prenderla

La valeriana è una pianta dalle notevoli e conosciute proprietà rilassanti: scopri come usare la tintura madre di valeriana!

tintura madre di valeriana

La valeriana, o Valeriana officinalis è una pianta della famiglia delle Valerianacee ricca di flavonoidi e alcaloidi. Si tratta di potenti antiossidanti capaci di stimolare l'ottimale funzionamento del fegato, rinforzare il sistema immunitario e migliorare la salute dei capillari e di conseguenza la circolazione.

I flavonoidi contenuti nella tintura madre della valeriana si conservano efficacemente e contribuiscono alla prevenzione di numerose patologie. In primis quelle cardiovascolari, infiammatorie, del fegato e del sistema endocrino. I flavonoidi combattono i radicali liberi e contrastano quindi l'invecchiamento cellulare, proteggendo anche i tessuti dai danni del tempo.

La tintura madre di valeriana viene spesso utilizzata per la sua potente azione calmante e sedativa. Viene infatti spesso consigliata in caso di ansia, attacchi di panico, depressione, insonnia e agitazione. La tintura madre di valeriana è una preparazione idroalcolica che si ottiene macerando a freddo i fiori freschi.

La tintura madre di valeriana si utilizza per combattere l'ansia e l'insonnia. La tintura madre di valeriana è un sedativo e rilassante naturale, capace di ridurre il tempo per prendere sonno e di calmare immediatamente gli stati di agitazione. Ma la tintura madre di valeriana è utile anche come analgesico, per placare il dolore, gli spasmi e le convulsioni. Abbassa la pressione arteriosa ed è utile per la cura dell'emicrania e dell'intestino irritabile.

Le proprietà della tintura madre di valeriana la rendono un ottimo rimedio contro la cellulite, la ritenzione idrica e tutti i piccoli problemi di circolazione e microcircolo. Come si assume la tintura madre di valeriana? Basta prendere 15-30 gocce la sera prima di coricarsi. Le gocce si possono prendere con un po' d'acqua o versarle sotto la lingua per un assorbimento più rapido.

 

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO