Netflix: alcune serie aumentano il rischio di suicidio?

Un popolare show potrebbe aumentare il rischio di suicidio fra gli adolescenti? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Netflix serie psicologia

Un popolare show trasmesso su Netflix potrebbe aumentare il rischio di suicidio fra gli adolescenti? A suggerirlo sarebbe un recente studio condotto dai membri della San Diego State University, i cui autori hanno espresso la loro preoccupazione di fronte all'"impressionabilità" e alla sensibilità dei giovani quando si affronta un tema delicato come quello del suicidio. Il fenomeno del "contagio” è infatti più diffuso tra gli adolescenti, e l'esposizione a determinati programmi potrebbe aumentare il rischio di emulare dei comportamenti suicidi fra i membri di questo gruppo di età.

In particolare, una nuova serie di Netflix, che si concentra su una giovane adolescente suicida, ha recentemente scatenato polemiche e preoccupazioni per il benessere psichico degli adolescenti.



Lo show, noto in Italia con il titolo “Tredici” (13 Reasons Why) è stato preso in esame dagli autori dello studio pubblicato su JAMA Internal Medicine. In particolare, lo studio ha esaminato le ricerche fatte su Google nel periodo in cui è stata lanciata la serie. Gli esperti hanno esaminato le ricerche relative alla parola "suicidio", escludendo le occorrenze della parola "suicidio" associata alla parola "Squad (per evitare di prendere in considerazione le ricerche per il film "Suicide Squad"). Nel complesso, lo studio ha rivelato un aumento di tutte le ricerche correlate al tema del suicidio dopo l’uscita della serie Tredici. In particolare, tutte le ricerche con la parola “suicide” erano aumentate del 19% rispetto a quanto sarebbe stato previsto se lo show non fosse stato trasmesso. Anche le ricerche in merito ai modi in cui uccidersi sarebbero aumentate in maniera preoccupante, anche se i ricercatori spiegano che non possono sapere se le ricerche hanno poi provocato degli effettivi tentativi di suicidio.

Dal canto loro, gli esperti ritengono che i creatori di show come “Tredici” ed altri di questo genere dovrebbero seguire le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per la prevenzione del suicidio, in modo da ridurre i rischi, soprattutto fra gli adolescenti.

via | MedicalNewsToday

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO