Salmonella in gravidanza: i sintomi e le cure più indicate

Ecco quali sono i sintomi della salmonella in gravidanza e come affrontare il problema.

Gravidanza salmonella

La salmonella è un’intossicazione alimentare che colpisce l’intestino. Questa condizione comporta sintomi come diarrea, vomito e febbre, e può colpire anche le donne in dolce attesa. In particolar modo durante il periodo della gravidanza, la salmonellosi potrebbe causare delle complicanze come disidratazione, presenza di batteri nel sangue o artrite reattiva, una condizione che può causare gonfiore o dolore alle articolazioni. Per evitare queste ed altre più gravi complicazioni, sarà dunque fondamentale che la futura mamma segua con attenzione le norme igieniche, ed eviti assolutamente di assumere degli alimenti crudi.

I sintomi per riconoscere la salmonella in gravidanza sono:

  • Dolore addominale
  • Diarrea
  • Febbre e brividi
  • Nausea e vomito
  • Disidratazione
  • Mal di testa
  • Dolori muscolari

Ma quali saranno i trattamenti più adatti in caso di salmonella in gravidanza? In primo luogo, sarà fondamentale parlare con il proprio medico in merito a questo problema, e mantenersi il più possibile idratate. Il medico potrà inoltre consigliare di seguire una terapia farmacologica, per proteggere la salute della mamma e del bambino.

via | Farmacoecura, Whattoexpect,

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail