Drogarsi per passare un esame: ecco cosa succede in Olanda

In Olanda molti studenti utilizzano un farmaco per studiare meglio. Ma è davvero necessario?

In Olanda molti studenti assumono dei farmaci per riuscire a studiare meglio, e in particolar modo, secondo quanto emerge da un’indagine condotta dall’Osservatorio medico olandese, sembra che uno studente su quattro abbia assunto almeno una volta nella vita un farmaco impiegato per tenere sotto controllo i sintomi dell’ADHD, ovvero il Ritalin. Gli studenti in questione possono acquistare questo farmaco on line, poiché in Olanda è necessaria la prescrizione medica per ottenerlo.

Utilizzando il Ritalin, i ragazzi e le ragazze affermano di sentirsi più energici e concentrati, ma probabilmente ignorano i possibili effetti collaterali, anche molto gravi (come ansia, problemi cardiaci, insonnia e nausea ad esempio), che questo tipo di medicine potrebbero provocare.

Per saperne di più, date un’occhiata al video che trovate in alto. E’ proprio necessario assumere farmaci e sostanze pericolose per riuscire a concentrarsi meglio? Noi crediamo di no!

Pillole per studiare

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO