Rash cutaneo: le possibili cause e come affrontare il problema

Ecco cosa è un rash cutaneo, quali sono le possibili cause e i rimedi più indicati.

Rash cutaneo

Quando si parla di rash cutaneo si intende un problema della pelle che provoca un cambiamento nel colore e nell'aspetto. La pelle potrà apparire irritata e gonfia, e potrebbe presentarsi uno sfogo caratterizzato da bollicine e prurito. Questo tipo di problema potrebbe essere sintomo di diverse condizioni mediche più o meno gravi, come ad esempio dell’esposizione a sostanze irritanti, o dell'assunzione di farmaci o di una predisposizione genetica, o ancora potrebbe indicare la presenza di condizioni come dermatite atopica, fuoco di Sant'Antonio, artrite reumatoide, lupus eritematoso, impetigine, lupus eritematoso sistemico, malattie esantematiche, psoriasi, rosolia, sindrome di Kawasaki e diverse altre condizioni da non sottovalutare.

Dal momento che può essere provocato da moltissime cause diverse, qualora doveste notare la comparsa di un rash cutaneo sarà indubbiamente importante contattare un medico, per poter stabilire l’esatta causa del problema, e quindi il trattamento più indicato.

Fra i trattamenti generalmente utilizzati per la cura dei rash cutanei vi sono l’applicazione di creme idratanti, detergenti specifici o eventualmente l’utilizzo di farmaci. Se il rash dovesse essere accompagnato da problemi respiratori, sensazione di soffocamento e gonfiore al viso, chiamate immediatamente il pronto soccorso.

In linea generale, in presenza di rash cutaneo sarà importante non sfregare la pelle e usare solo dei saponi delicati e acqua fresca, e sarà infine importante lasciare la pelle il più possibile esposta all'aria fresca.

via | Humanitas

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail